Skip to content


L’ennesimo sgombero e l’ennesime bugie

E’ da due giorni che la polizia sta impiegando dodici camionette con tutti gli agenti antissomossa annessi per cercare di sgomberare una casa dell’Aler a scopo abitativo.

Noi compagni ci siamo riversati nella piazza per dare solidarietà ai ragazzi e ragazze sotto sgombero allo stesso modo i giornalisti in cerca di uno scoop sono arrivati e hanno prontamente gettato merda sui nostri compagni infangandoli con bugie e omettendo la realtà.

I ragazzi sul tetto costretti a stare sul tetto da due giorni sotto il sole cocente sono senza cibo e acqua poichè gli agenti impediscono il rifornimento d’acqua e di cibo.

Tentando di far salire qualche bottiglia d’acqua e un po’ di cibo un nostro amico ha rischiato di essere buttato giù dal palazzo di tre piani dagli stessi agenti che poco prima han manganellato e respinto coloro che umanamente e solidariarmente han cercato di far arrivare cibo e acqua.

Naturalmente i giornalisti hanno omesso questi fatti e hanno solamente scritto delle poche mattonelle lanciate.

 

Diamo piena solidarietà ai compagni sotto sgombero.

Posted in Carcere-repressione.

Tagged with .